Prestiti personali di Poste Italiane, le offerte

Il numero delle famiglie che in questo momento di crisi è stata costretta a richiedere un prestito personale, anche di importi a volte davvero bassi, è molto aumentato ed è per questo motivo che gli istituti credito e le banche in grado di fornire tale servizio sono sempre più. Ognuno di questi cerca di specializzarsi sempre più, in modo tale da distinguersi dai tanti competitors, mettendo a disposizione delle soluzioni di prestito concorrenziali e personalizzate.

In base alla cifra che deve essere richiesta, ai tempi di restituzione, al lavoro svolto dal richiedente, al fatto di avere già altri prestiti in essere… le tipologie di richieste di finanziamenti a disposizione delle persone sono davvero svariate ed è per questo motivo che la ricerca delle informazioni preliminari diventa una fase fondamentale per scegliere la soluzione migliore. Internet, sotto questo aspetto, è un valido aiuto perchè permette di raccogliere tutte le nozioni necessarie in tempo reale, comprese le recensioni di chi ha già usufruito del prestito. Uno dei siti più affidabili, chiaro ed aggiornato è sicuramente www. guidaprestitipersonali.it. Questo, infatti, spiega chiaramente le diverse tipologie di prestiti, gli importi possibili, gli istituti coinvolti, le persone che ne possono avere diritto e i diversi prodotti presenti sul mercato.

Tra i vari istituti di credito in grado di fornire dei prestiti, Poste Italiane è tra i più utilizzati, anche da parte di chi non è in possesso di un conto corrente BancoPosta. Il PrestitoBancoPosta è l’alternativa migliore perchè permette al cliente di richiedere un prestito personale tra 3000 e 30000 euro, da restituire in un periodo compreso tra 24 e 84 mesi. A scelta, è possibile anche sottoscrivere un’assicurazione che ha un costo pari al 2% dell’importo finanziato. L’ultima versione di questo tipo di prodotto finanziario è PrestitoBancoPosta Flessibile che permette di modificare nel tempo l’importo della rata di restituzione o di spostarla alla fine del finanziamento. Inoltre, si può dilatare il periodo di restituzione fino a ben 108 mesi. Vi può accedere, però, solo chi è in possesso di BancoPosta. Nell’era del web, non poteva mancare un prestito che può essere richiesto ed ottenuto solo attraverso una pratica effettuata totalmente on-line. Si tratta di Prestito BancoPosta Online che permette di ottenere una cifra compresa tra 1500 e 30000 euro, da restituire in un periodo compreso tra 12 e 84 rate mensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *